Il Conto Termico per risparmiare – Solare termico a Rosciano

Un esempio di un piccolo impianto solare termico che permette di coprire il fabbisogno di acqua calda sanitaria per una famiglia di tre persone nel periodo che va da marzo a ottobre. L’installazione è stata svolta “chiavi in mano” completo di serbatoio di accumulo di 200 litri, due vasi d’espansione (uno a lato pannelli e uno a lato serbatoio) e tutti i allacci, nonchè la domanda del’incentivo in Conto Termico, che rimborsa al proprietario 170 euro/m2 di pannello installato per due anni, risultando in uno sconto totale di 1500 euro. A dire la verità probabilmente in questo caso un solo pannello sarebbe bastato, ma visto che il secondo praticamente è stato gratis.. L’impianto di acqua calda sanitaria si integra con una stufa a pellet per i mesi invernali, quando il solare termico non riesce a fornire le temperature richieste.